sabato, agosto 12, 2006

Il tempo passa è si ha la sensazione, a volte, che passi invano

Quante volte, nella nostra vita, abbiamo l'impressione che il tempo sia passato senza che noi abbiamo raggiunto alcun obbiettivo prefisso, come una sorta di stasi dove tutto intorno a noi scorre ma noi non riusciamo ad afferrare alcunchè per trarne profitto per i nostri progetti.

Tutto ciò è dovuto dal fatto che il nostro tempo interno è fuori sincronia col tempo esterno a causa di una o pensieri che ci turbano e perciò velocizzano il tempo interiore a causa dell'ansia che ne deriva.

Seppure non siamo ancora in grado di eliminare tale situazione possiamo ugualmente rallentare il nostro tempo interiore per recuperare il sincronismo col "mondo" esterno.

Basta "autosservarsi" quando siamo nel pieno del turbamento e dell'ansia così comprenderemo che non siamo padroni di noi stessi ma succubi degli eventi ed una sorta di riscatto ribollirà in noi fino a poter ripristinare il comando della nostra vita nelle mani del nostro spirito quale vera identità principale del nostro essere.